2019-09-23 - Ranitidina

Prot. UE.CA/14724/384/F7/PE - Federfarma Nazionale - Divieto di utilizzo

 

Oggetto: Divieto di utilizzo farmaci a base di Ranitidina

Con  propria comunicazione di oggi 20 settembre 2019,  inviata a tutte le associazioni di categoria (allegato n. 1), l’Agenzia Italiana del Farmaco, ha disposto, a scopo precauzionale ed in attesa delle opportune analisi,  il ritiro dalle farmacie e dalla catena distributiva di tutti i lotti di medicinali contenenti il principio attivo ranitidina.
Il provvedimento si è reso necessario a seguito alla presenza  di un’impurezza  denominata N-nitrosodimetilamina (NDMA) riscontrata nel principio attivo ranitidina prodotto presso l’officina SARACA LABORATORIES LTD – INDIA.
Nella nota allegata  l’Aifa fornisce anche indicazioni per eventuali terapie sostitutive.
Sarà cura della scrivente informare le Organizzazioni in indirizzo degli esiti dei controlli avviati dall’Aifa in collaborazione dell’EMA.
La stessa Aifa invita infine i farmacisti a veicolare tali informazioni, che saranno pubblicate sul proprio sito, ai  pazienti.

 Cordiali saluti.


      IL SEGRETARIO                          IL PRESIDENTE
   Dott. Roberto TOBIA                  Dott. Marco COSSOLO

 

Scarica circolare in formato .doc

Scarica comunicazione AIFA in formato .pdf 

Federfarma è la Federazione nazionale che rappresenta le 15.500 farmacie private convenzionate con il Servizio sanitario nazionale. Federfarma comprende il Sunifar (Sindacato Unitario dei Farmacisti Rurali).

Link Utili

Federfarma Nazionale

Federfarma Campania

Ministero Salute

Fed. Ordine Farmacisti

Farmacisti Senza Frontiere

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piu o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information